II Istituto Comprensivo “ARDIGÒ” - Via degli Agnus Dei, 17 - 35121 Padova
Tel. 049 8750981 - Fax: 049 8751765 - Email: PDIC88000E@ISTRUZIONE.IT - PEC: PDIC88000E@PEC.ISTRUZIONE.IT

 

Benvenuti nello spazio dedicato alla Scuola In Ospedale - Istruzione Domiciliare

L’istruzione domiciliare é servizio che si propone di garantire il diritto allo studio dei minori della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado, affetti da patologie che li costringono a possibili ricoveri ospedalieri ed a terapie domiciliari che ne impediscono, temporaneamente, la frequenza scolastica, viene attivato quando la patologia rientra tra quelle inserite nel  "Vademecum per l’istruzione domiciliare" del 2003" che rimane, al momento, l’unico riferimento utile dove poter consultare le "Linee guida per il servizio di istruzione domiciliare";

esso è scaricabile dal sito: http://archivio.pubblica.istruzione.it/news/2004/vademecum.shtml

Il tema dei ragazzi che non rientrano nelle categorie note è purtroppo un tema ben noto e presente nel suo carattere di emergenza. Non esiste, al momento, normativa specifica che regoli tali disturbi e che preveda risposte in termini di integrazione scolastica, anche se qualcosa sta evolvendo/muovendo.  Si tratta, ad esempio, di alunni che manifestano improvvisi attacchi di panico o fobie che non consentono loro di uscire di casa; alunni con problemi alimentari o di dipendenza da sostanze a volte ricoverati in strutture specialistiche ma non ospedaliere nel senso stretto del termine. L’azione delle scuole è volta a mantenere aperto il contatto con l’alunno in modo da favorirne per quanto possibile il successivo rientro nel contesto scolastico

Può essere di aiuto il DPR n. 275/1999, che regola l'autonomia scolastica, perché potrebbe offrire alle scuole diverse opportunità per modulare differentemente l'offerta formativa in base al problema anzi al bisogno che il ragazzo/alunno manifesta.

La normativa sulle assenze, oggi, offre spazi di flessibilità e va incontro agli alunni in ospedale o a domicilio, a patto che un intervento formativo, ben strutturato e documentato, testimoni il percorso fatto dall'alunno e lo certifichi in termini di presenza a scuola, anche se con modalità diverse dall'ordinario.

Al momento è compito delle scuole, che hanno la responsabilità educativa, trovare ogni modalità per garantire il diritto allo studio dello studente. 

Attualmente è fortemente sostenuto, anche da parte del MIUR, l’utilizzo di tecnologie digitali che consentono agli alunni di seguire in videoconferenza le lezioni a scuola.

 

NEWS

L'ateneo torinese ha formalmente accolto la richiesta di attivazione di un Master Universitario di secondo livello per la Scuola in Ospedale e Istruzione Domiciliare, che partirà a ottobre (con iscrizioni estive). 
Un'occasione formativa importante per la Regione,e per i docenti interessati ad insegnare in ospedale, ma anche per quelli che desiderano approfondire determinati argomenti e aspetti professionali. Vista la modalità di erogazione, vi si potranno iscrivere anche docenti da fuori Regione. 
A breve verrà definito il bando, che sarà pubblicato non appena pronto.  08/06/2016
 
Link Utili:

 

Per informazioni si prega di contattare il II Istituto Comprensivo Ardigò di Padova

Tel: 049/8750981 - Fax:049/8751765

email: PDIC88000E@istruzione.it